Posted in

Sai leggere le etichette dei DPI di III Categoria?

Vuoi offrire ai tuoi clienti non solo i migliori DPI, ma anche una consulenza a 360° sulla normativa?
Inizia assicurandoti che la marcatura sia corretta.
Non sai come fare?

Non temere! Ci siamo noi a guidarti nella lettura delle etichette dei prodotti COVAL Safety.

Le regole per la lettura delle etichette di III Categoria

Ecco le regole da tenere presenti per leggere l’etichetta di un DPI di III Categoria.

  • La marcatura deve essere apposta sul DPI in modo visibile, leggibile e indelebile
  • La marcatura va seguita dal numero di identificazione dell’Organismo Notificato

Ricorda di verificare sempre che le norme di riferimento siano quelle in vigore e che non siano edizioni sostituite.

Cosa non può mancare nella marcatura dei DPI di III Categoria

E’ importante che sulla marcatura siano riportati:

1_ L’ indirizzo completo del fabbricante
2_ La categoria del DPI
3_ La rintracciabilità del prodotto (lotto di produzione)

Nell’immagine seguente troverai indicati tutti i punti obbligatori per una marcatura di III Categoria:

La marcatura CE, che indica la conformità di un prodotto, è la conseguenza visibile di un intero processo che comprende la valutazione di conformità.

In questo processo, i produttori hanno la responsabilità di verificare che i loro prodotti soddisfino i requisiti di sicurezza, salute e protezione dell’UE. È quindi obbligo del produttore rilasciare la dichiarazione di conformità UE e apporre il marchio CE al prodotto.
Solo allora il prodotto può essere commercializzato ovunque all’interno dello spazio economico europeo.

Per garantire la qualità dei DPI, quindi, ogni produttore deve far riferimento alla normativa vigente, relativa all’apposizione della marcatura CE, ossia il REGOLAMENTO (UE) 2016/425.

Se vuoi saperne di più contattaci su info@covalsafety.com e ti daremo tutte le informazioni.